6 modi in cui superare il blocco creativo

Ѐ risaputo, il peggiore nemico dello scrittore è il blocco creativo.
Il foglio bianco, l’ansia da prestazione, le idee che non prendono forma. A volte è solo indice del fatto che hai bisogno di distrarti.

Ecco 6 consigli provati dalla sottoscritta per stimolare la creatività, anche quando sembra che ogni pensiero intrigante abbia lasciato l’edificio!

  1. Scegli l’idea peggiore.

Sembrerà assurdo, ma tu non sei in grado di giudicare la qualità del testo mentre lo scrivi. Uno spunto che sembra banale può invece rivelarsi utile il giorno dopo, a mente fresca. Non avere paura di “buttare giù” idee strampalate!

  1. “Copia” dagli scrittori che ammiri.

Non sto suggerendo una scopiazzatura vera e propria, ma ovviamente un punto di partenza. Trarre ispirazione da chi “ce l’ha già fatta” può essere solo positivo, specialmente in un momento di blocco creativo.

  1. Chiedi il parere di almeno 3 persone

Punti di vista diversi apriranno percorsi diversi. Uno di questi potrebbe suggerirti vie da scoprire e sfruttare nella tua scrittura, una svolta nella trama, un finale davvero stupefacente.

  1. Disconnettiti

La tecnologia è la peggior nemica della creatività. Distoglie l’attenzione, fornisce troppi stimoli e non permette di cercare la solitudine, cosa che, personalmente, trovo indispensabile alla scrittura.

  1. Esci

A volte prendersi una pausa dalla routine fa bene. Se non hai idee, se ti sembra che il cervello non lavori, fai lavorare il corpo: esci per una sana camminata, lascia la mente libera di fluire a suo piacimento. Scaricati!

  1. Rivedi i tuoi obiettivi

Cosa vuoi davvero? Stai percorrendo la giusta strada? A volte fare un passo indietro è indispensabile per procedere nella direzione corretta!

Non è possibile unire i puntini guardando avanti; potete solo unirli guardandovi all’indietro. Così, dovete aver fiducia che in qualche modo, nel futuro, i puntini si potranno unire. Dovete credere in qualcosa – il vostro ombelico, il destino, la vita, il karma, qualsiasi cosa. Questo tipo di approccio non mi ha mai lasciato a piedi e invece ha sempre fatto la differenza nella mia vita.

Steve Jobs

E voi, come superate il blocco dello scrittore?

Buona scrittura, lascia un commento se l’articolo ti è piaciuto o se hai qualche dubbio!

Autore dell'articolo: Giunsb93

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *